LAVORAZIONI

 

IL CARTONE È LA NOSTRA MATERIA


Affidabilità, precisione, passione, attenzione, cura, ingegno e manualità artigianale caratterizzano ogni fase del nostro processo produttivo. Siamo molto attenti all'innovazione e ci poniamo come obiettivo la soddisfazione completa dei nostri clienti.

Investiamo nella formazione continua del nostro personale e in nuove tecnologie di stampa e produzione.

TIPOLOGIE DI STAMPA


NUOVA LINEA DI PRODUZIONE

A 6 COLORI AD ALTA

DEFINIZIONE


Innovativa linea di produzione con stampa in alta risoluzione a 48 linee di risoluzione

Disponiamo di un impianto di ultima generazione per la produzione di scatole in cartone con modalità di stampa a 6 colori ad alta definizione su carte liner e patinate


Investiamo costantemente in nuove tecnologie e formazione dei nostri collaboratori



Elevata capacità produttiva, fino a 20.000 scatole l’ora, per qualsiasi tipo di cartone e fustella


home_lifestyle_blog_hot_1
home_lifestyle_blog_hot_2
home_lifestyle_blog_hot_3
home_lifestyle_blog_hot_4

Lavorazioni



Tutte le lavorazioni sono curate e controllate meticolosamente in ogni loro fase.


Fustellatura

piana



Fustellatura

rotativa



Fustellatura

digitale




Stampa

flexo



Stampa offset/

digitale



Confezionamento

manuale


Dove l'artigianalità è innovazione

 


MATERIALI E FORMATI

1Il cartone ondulato

Tecnicamente il cartone ondulato è un sandwich composto da due fogli di cartone piano (le Copertine) e uno o più fogli di cartone ondulato tenuti insieme da collanti naturali derivati da amidi di mais o fecola. Nel caso i fogli di cartone ondulato siano due o più, fra uno e l’altro si interpone un altro foglio di cartone piano chiamato Foglio teso centrale. Si parla allora di cartone ondulato a onda singola, doppia ecc. Inoltre poiché l’altezza dell’onda può variare da 1,5 mm a 5 mm, si possono avere combinazioni diverse che portano a spessori finali di cartone da 1,5 a 15 mm.

2Leggere la sigla del cartone

Ad esempio un cartone identificato dalla sigla KSTSK 56265 BC ha le seguenti caratteristiche:

Copertina esterna carta Kraft, classe 5

Prima ondulazione carta Semichimica in onda B, classe 6

Foglio teso centrale carta Test, classe 2

Seconda ondulazione carta Semichimica in onda C, classe 6

Copertina interna carta kraft, classe 5

3Le grammature del cartone ondulato

classe 2: g/mq 125

classe 3: g/mq 150

classe 4: g/mq 175

classe 5: g/mq 200

classe 6: g/mq 225

classe 8: g/mq 275

classe 9: g/mq 300

classe 02: g/mq 337

classe 04: g/mq 400

classe 06: g/mq 440

4Le tipologie del cartone ondulato

Onda singola – Determina un cartone con spessore compreso tra i 1,5 e 4 millimetri. Il numero di onde contenuto in un metro lineare assicura una buona resistenza alla compressione ma il suo ridotto spessore non favorisce la resistenza alla compressione verticale. Tra queste tipologie di cartone possiamo trovare il microonda che presenta eccellente qualità di stampa grazie all'alto numero di onde per metro lineare che determina la perfetta planarità della copertina. Concorrenziale con il cartoncino compatto nella produzione di astucci o similari.

Onda doppia – Determina un cartone con spessore superiore a 4,5 mm con ottima resistenza alla compressione verticale degli imballaggi e aumento del potere ammortizzante. Minore, rispetto ad altri tipi di onda, la resistenza alla compressione in piano. Rappresenta un ottimo compromesso per il rapporto qualità/prezzo. Offre una buona qualità di stampa e garantisce resistenza sia alla compressione in piano che a quella verticale.

Onda tripla e alveolare – Cartone complesso composto da con spessore superiore ai 14 mm, utilizzato per materiali eccezionalmente pesanti, carichi elevati e tempi di stoccaggio prolungati.

5Simboli identificativi del cartone

simbolo “B” – Onda Bassa: onda altezza minima mm 2,5

simbolo “C” – Onda Media o Alta: onda altezza minima mm 3,5

simbolo “E” – Microonda: onda altezza minima mm 1,8

simbolo “F” – Microonda: onda altezza minima mm 1,2

simbolo “BC” – combinazione Bassa/media: onda altezza minima mm 6,0

simbolo “EB” – combinazione Microonda/Bassa: onda altezza minima mm 3,7

simbolo “EE” – Onda scoperta: a partire da mm 3,2

simbolo “EF – Onda scoperta: a partire da mm 1,8